06.06.08

Domani perlustrazione e dialogo Paolucci: «Voglio capire cosa vogliono»

Archiviato in Argomenti vari tagged , , at 19:10 by Blog Admin

 

la Nuova di Venezia – 08 aprile 2008

 

FAVARO. «Voglio parlare con i rom per capire quali sono le loro esigenze. Per esperienza posso dire che vanno evitate sia le decisioni calate dall’alto che l’assistenzialismo». Domani Renata Paolucci, segretaria dell’Opera Nomadi Nazionale si recherà in via Ugo Vallenari per visitare il campo e per ascoltare i nomadi che abitano da tanti anni nelle roulotte e che attendono con impazienza il trasloco e un nuovo sito attrezzato dove potersi insediare. Poi farà un sopralluogo nella nuova area scelta dal Comune per il trasferimento e dialogherà anche con il comitato «No ai campi nomadi nei centri abitati» che l’ha contattata per un parere. «Fondamentale – spiega – è parlare con loro e capire cosa desiderano, anche se da quanto ho potuto apprendere il progetto è già in una fase avanzata. Certo, 160 persone mi sembrano tante, oggi si lavora con gruppi più ridotti. A Padova stiamo portando avanti una politica che vede il superamento dei campi, dando l’opportunità ai sinti di costruirsi la casa frequentando corsi di formazione per muratori e pagando l’affitto». Oppure sistemando gruppi ridotti in diverse microaree. «Domani andrò a fare visita al villaggio per capire – aggiunge – può darsi mi dicano che la soluzione prospettata soddisfa tutti». (m.a.)



I commenti sono chiusi